Avvisare di contenuto non adeguato

Storia del ciclismo

 TAGS:Il ciclismo è uno sport dalla lungissima tradizione. Sembra che la prima bicicletta sia stata disegnata per la prima volta nel 1490, in base ad alcuni schizzi appartenenti a Leonardo Da Vinci. Ma, come attività sportiva, sia a livello professionale che livello amatoriale, il ciclismo si è imposto verso la fine del 1800.

Le prime importanti gare ciclistiche furono la Parigi - Roubaix e la Milano - Sanremo, che duravano però solo qualche ora, in pratica iniziavano e finivano nell'arco della stessa giornata; poi finalmente arrivarono le grandi corse a tappe, il Tour de France (it. Giro di Francia) ed il Giro d'Italia, rispettivamente nel 1903 e nel 1909. A queste due grandi competizioni si unirà più tardi anche la Vuelta a España (it. Giro di Spagna). Tutte e tre queste gare vennero in seguito definite come i "Grandi Giri" e la loro importanza rimane forte ancora oggi, anche grazie alla loro lunga tradizione.

Negli anni '20 è stato inventato il campionato del mondo, la cui prima edizione è stata vinta proprio da un italiano: Alfredo Binda. Ma l'epoca d'oro del ciclismo va tra gli anni '30 e gli anni '50, quando nemmeno l'orrore della seconda guerra mondiale riuscì a fermare la passione per questo sport. Proprio in quegli anni, infatti, sono nate stelle del ciclismo del calibro di Fausto Coppi, Gino Bartali, Luoison Boubet e Hugo Koblet.

Gli anni 60/70 rappresentarono il momento di gloria di Eddy Merckx, il ciclista belga definito da molti come il migliore di tutti i tempi, anche detto "il cannibale" proprio per la sua fame insaziabile di vittorie (ricordiamo che ne conseguì più di 500). Il suo principale rivale fu Felice Gimondi, un altro italiano destinato a fare la storia.

Anche se gli ultimi anni sono stati caratterizzati da spiacevoli scandali dovuti al doping, si sono comunque affermati personaggi come Miguel Indurain, Marco Pantani, Alberto Contador e Lance Armtrong. Ma il ciclismo di oggi non è lo stesso di qualche decennio fa. I ciclisti hanno un equipaggiamento molto più leggero, indossano i caschi e le biciclette sono molto meno pesanti.

 TAGS:Casco Van Allen Acuerdo JuniorCasco Van Allen Acuerdo Junior

Casco Van Allen Acuerdo Junior

 

 

 TAGS:Casco Van Allen Acuerdo adultoCasco Van Allen Acuerdo adulto

Casco Van Allen Acuerdo adulto

Lascia il tuo commento Storia del ciclismo

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name