Avvisare di contenuto non adeguato

Il pallone da calcio e la sua storia

 TAGS:Continui sono i dibattiti tra coloro che sono fermamente convinti che sia necessario impiegare le più recenti tecnologie nella fabbricazione dei palloni da calcio e coloro che sostengono che essi debbano invece mantenere la loro essenza, affinché lo sport stesso rimanga tale; ciò che è certo è che potremmo stare qui a parlare di palloni per ore ed ore: da quelli più famosi, come l'Adidas Tango del 1982 o quello Azteca del 1986, a quelli che hanno fatto più scalpore, come quello della Nike col logo grande o il pallone del futuro.

Nel corso della storia, ciò che più è cambiato è stato l'utilizzo di diversi materiali. Dai primi palloni in pelle ricavati dalle vesciche dei maiali a quelli di polietilene: innumerevoli sono state le combinazioni possibili (come quello in pelle e poliuretano, utilizzato durante i Mondiali dell'82 in Spagna).

Tuttavia l'aspetto più suggestivo è rappresentato dai vari cambiamenti nel design, che in fondo è quello che più colpisce a primo impatto. Inizialmente si usarono quelli a segmenti rettangolari, che però rendevano i palloni più irregolari e non riuscivano ad assicurare precisione nel gioco. In un secondo momento si cominciò ad utilizzare il modello "T", in vigore fino ai Mondiali del 66 in Inghilterra, in cui si decise di ritornare alla forma rettangolare, con alcune variazioni.

Nel 1970 in Messico avvenne una rivoluzione nel mondo dei palloni da calcio con l'entrata in vigore del modello a 32 pannelli in cui si alternavano esagoni e pentagoni; questo pallone è stato utilizzato in tutte le competizioni sportive fino al 2006 in Germania, quando venne introdotta, per la prima volta, un'importante innovazione.

In questa occasione, infatti, venne presentato un pallone da calcio con molti meno pannelli e che si contraddistingueva per la sua forma particolarmente arrotondata. Il design di questo pallone ha permesso di ottimizzare notevolmente le prestazioni dei giocatori e può essere considerato, insieme al Jabulani di Sudafrica 2010, il pallone più richiesto dagli appassionati di calcio.

Ormai manca poco alla Coppa del Mondo di Brasile 2014 e l'incognita principale è proprio sul pallone da calcio che sarà utilizzato: subirà dei cambiamenti significativi o continuerà sulla stessa linea dei suoi due predecessori? Presto lo sapremo...

Volete comprare dei palloni da calcio? Eccovi i modelli più attuali:

 TAGS:Pallone Select Colpo Di TestaPallone Select Colpo Di Testa

Pallone Select Colpo Di Testa, con una corda per fissarlo alla traversa della porta e per allenarsi sul colpo di testa.

 

 

 TAGS:Nike StrikeNike Strike

Nike Strike, il pallone della "liga BBVA".

 

Lascia il tuo commento Il pallone da calcio e la sua storia

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name