Avvisare di contenuto non adeguato

Gli italiani nella Liga, poco successo

 TAGS:Fino agli anni 2000, era molto difficile che un giocatore di calcio italiano decidesse di andare a giocare all'estero, specialmente nella Liga spagnola. Solo Amedeo Carboni si era cimentato andando a militare nel Valencia, ma presto Corradi, Di Vaio, Lucarelli e Fiore seguirono il suo esempio sempre tra le fila della squadra "che". Nessuno di loro ha davvero lasciato un gran ricordo.

Eppure non sono stati pochi i calciatori italiani che negli ultimi anni hanno scelto la Spagna come destinazione. Gli ultimi in ordine di tempo sono stati principalmente degli attaccanti. Giuseppe Rossi, adesso alla Fiorentina, ha avuto successo per quasi due anni nel Villareal, riuscendo ad entrare stabilmente nel giro della nazionale italiana, ma doppio infortunio al menisco sinistro lo ha costretto a uno stop di quasi 2 anni.

Gli ultimi arrivati, Floro Flores e Longo, rispettivamente al Granada e all'Espanyol non sono riusciti a fare più di tanto, soprattutto il primo. Floro Flores è infatti tornato al Genoa dopo aver messo a segno un solo gol con la casacca della squadra andalusa ed aver lasciato un ricordo amaro per il poco impegno profuso. Longo, dal canto suo, ha dimostrato attacamento alla maglia ma con l'arrivo del nuovo tecnico, Javier Aguirre, ha trovato sempre meno spazio.

Ormai l'unico italiano rimasto in Spagna è Maurizio Lanzaro, che raramente trova spazio nel Real Zaragoza, dove precedentemente aveva militato l'ex Napoli Matteo Contini. In precedenza in quel di Madrid erano sbarcati Cristian Panucci e Cristian Vieri, rispettivamente al Real Madrid e all'Atletico Madrid. L'ex difensore del Milan vinse una Liga agli ordini di Fabio Capello, mentre Vieri fu il capocannoniere nella stagione 1996-97 con 24 gol all'attivo.

Antonio Cassano, allenato anche lui da Fabio Capello, giocó nel Real Madrid dal gennaio 2006 al giugno 2007, ma il suo rendimento fu irregolare e la sua mancanza di disciplina non lo aiutò. In quegli anni anche Abbiati si trasferì a Madrid ma all'altra sponda, difendendo la porta dell'Atletico con un discreto successo.

In generale, insomma, i calciatori italiani non hanno inciso più di tanto durante il loro soggiorno spagnolo.

Di seguito proponiamo delle magliette di squadre della Liga in vendita su Sportivic:

 TAGS:Maglietta Atlético di Madrid Nike 2011-2012Maglietta Atlético di Madrid Nike 2011-2012

Maglietta Atlético di Madrid Nike 2011-2012, la maglietta di Falcao

 

 

 TAGS:Maglietta Real Madrid Adidas 2011-2012Maglietta Real Madrid Adidas 2011-2012

Maglietta Real Madrid Adidas 2011-2012, l'uniforme dei campioni in carica

Lascia il tuo commento Gli italiani nella Liga, poco successo

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name