Avvisare di contenuto non adeguato

Come preparare una serie di esercizi per iniziare a correre

 TAGS:Hai appena deciso di cominciare a praticare uno sport regolarmente e la tua scelta è la corsa. Ben fatto:

In primo luogo perché si tratta di uno sport che dipende esclusivamente da te, per cui non c'è bisogno di fare i salti mortali per far quadrare i tuoi programmi settimanali e i tuoi orari.

In secondo luogo, perché il tuo corpo te ne sarà grato.

Terzo, perché è uno degli sport più economici. Hai solo bisogno di una maglia, un paio di pantaloni, delle scarpette da ginnastica, e via.

La prima cosa da fare prima di preparare una serie di esercizi settimanali è quella di conoscere i nostri limiti. Dato che siamo nuovi a questo sport e non vogliamo frustrarci al primo ostacolo, iniziamo a correre 10-15 minuti un paio di volte a settimana.

Nessuno conosce il nostro corpo meglio di noi stessi; in questo modo sapremo qual'è il punto di partenza per il nostro esercizio settimanale. Si consiglia inoltre di includere nella serie di esercizi una semplice passeggiata, perché ciò ci servirà anche per imparare un po' l'itinerario da percorrere.

Per coloro che hanno passato mesi senza correre ma desiderano ricominciare a farlo, è importante non ripercorrere le stesse distanze o gli stessi tempi che si facevano prima. Corriamo il rischio di fermarci prima della fine della corsa e di ritornare a casa con una brutta sensazione in corpo. Non c'è bisogno di fare il supereroe, credimi.

Per pianificare la nostra serie di esercizi settimanali dobbiamo tener conto del fatto che per ogni sessione bisogna dedicare del tempo allo stretching e al riscaldamento prima della corsa vera e propria e, alla fine di quest'ultima, rifare dello stretching accompagnato da una serie leggera di addominali. Tutto ciò in maniera progressiva, cioè da un livello più basso ad uno più alto, senza forzare la macchina. Poi sarà solo questione di incrementare la frequenza delle sessioni settimanali e aumentare le distanze o i tempi di ogni sessione.

Ricordiamo che non dobbiamo partecipare a nessuna gara e che non abbiamo nessun obiettivo in particolare, se non quello di essere regolari e abituare gradualmente il nostro corpo allo sforzo fisico. Dobbiamo anche tenere conto in quale momento della giornata facciamo la nostra sessione. Non è lo stesso farlo di primo mattino o alla fine della giornata. Ciò dipenderà solo dalla tua flessibilità e richiederà, soprattutto nel caso della corsa di mattina, un po' più di impegno. Sappiamo tutti quanta fatica può costare svegliarsi all'alba.

Ora che abbiamo sia la mente che il corpo pronti per la "battaglia", possiamo cominciare ad occuparci dei nostri piedi con delle scarpette da corsa adatte a tale pratica. Resta inteso che stiamo compiendo i nostri primi passi, o falcate, per cui al momento di acquistare articoli sportivi sceglieremo un tipo di calzatura comoda e che si adatti al nostro passo in funzione del nostro peso.

Lascia il tuo commento Come preparare una serie di esercizi per iniziare a correre

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name