Avvisare di contenuto non adeguato

Colpi del tennis: la volée

 TAGS:Se c'è un colpo a rischio di estinzione nel circuito del tennis individuale, questo è la volée. Il tennis moderno, infatti, punta tutto sulla potenza del servizio e sul gioco da fondo campo, mentre sempre più raramente ci si avvicina alla rete per mettere a segno il punto. Djokovic, Rafa Nadal, Murray, così come Federer, dominano negli scambi, anche se la loro bravura gli permetterebbe di effettuare qualsiasi tipo di acrobazia.

L'estetica lascia il posto all'efficienza, nonostante alcune eccezioni ancora presenti nel circuito, come ad esempio il giocatore spagnolo Feliciano Lopez o il ceco Radek Stepanek. Chi utilizza il colpo a volo spesso porta a casa il punto, ma non tutti gli specialisti di questo servizio riescono ad ottenere lo stesso successo sotto rete.

Il doppio è, logicamente, in contrapposizione al gioco individuale. Nel due contro due, il servizio e la volée sono fondamentali. Viene considerato "volée" un tiro preso al volo, assestato prima che la palla rimbalzi a terra nel proprio campo di gioco, solitamente nella zona più vicina alla rete.

Mettere a segno questo colpo richiede doti naturali, quali: velocità, posizionamento, riflessi, intelligenza e tecnica. Il colpo a volo, infatti, spesso comporta qualche rischio, dal momento che l'avversario può rispondere con un colpo più pesante ma, se invece è ben eseguito, risulta essere davvero utile.

Essendoci a disposizione pochissimo tempo di reazione, ci sono diversi automatismi necessari per comprendere la corretta esecuzione del colpo. In posizione di attesa sotto rete, le racchette da tennis devono essere tenute frontali e alte. In guardia.

Dopo aver individuato la direzione della palla, il giocatore deve mettere in avanti il piede opposto all'area di impatto, mettendo il corpo di profilo ed equilibrando il peso prima dell'impatto. Ciò dovrebbe avvenire con la racchetta che arriva da dietro e leggermente dall'alto, naturalmente quando la traiettoria lo consente.

C'è poi da fare una differenziazione tra volée di dritto e di rovescio. Se la distanza dalla rete è grande, il giocatore deve trovare un impatto più profondo che non comporti rischi. Più vicino alla rete, invece, si può fare punto attraverso colpi trasversali. Con la giusta sensibilità, con forza e con un polso incredibile.

Il tempo di risposta è sicuramente una qualità di grande valore per qualsiasi giocatore, soprattutto in posizione di attacco sotto rete. Raggiungere la perfetta sincronia tra la reazione visiva e quella fisica richiede molto allenamento ed un talento innato. L'impugnatura consigliata è la Continental, così come per molti altri servizi.

Pronti ad acquistare attrezzature per il tennis? Ti consigliamo la scelta migliore:

 TAGS:Wilson Federer ProWilson Federer Pro

Wilson Federer Pro, la racchetta del campione di Wimbledon.

 

 

 TAGS:Babolat Drive Z LiteBabolat Drive Z Lite

Babolat Drive Z Lite

Lascia il tuo commento Colpi del tennis: la volée

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name