Avvisare di contenuto non adeguato

4-4-2, il modulo standard del calcio

 TAGS:Tra tutti i moduli di gioco messi in atto su un campo di calcio, il 4-4-2 è diventato, nel corso degli anni, quello più comune. Forse grazie al suo equilibrio (difficilmente si vede una difesa a tre al giorno d'oggi), e anche alla sua versatilità.

La tattica ha molta più importanza nel calcio moderno, che prospera di allenatori strateghi e sempre più innovativi. A volte, a scapito dello spettacolo. La stessa tattica può racchiudere una tendenza difensiva o offensiva.

Solitamente prevale la prima. Gli albori del calcio, tuttavia, vengono ritratti come anni di attacco e di poca organizzazione difesiva. I buoni attaccanti venivano sempre più pompati in partite di andata e ritorno. Senza molto criterio ma, alla fine, con molto più spettacolo.

Oggigiorno, molte squadre partono inizialmente con un 1-4-4-2. Tuttavia, il tipo di giocatori inclusi nella squadra determina la strategia da seguire. Se propende verso un atteggiamento speculativo, la squadra può mettere in gioco un 5-4-1, incorporando un centrocampista centrale, o un 4-5-1, arretrando una punta.

La seconda alternativa è quella che viene utilizzata, ad esempio, dalla nazionale di calcio spagnola, attuale campione del Mondo e campione d'Europa: cinque centrocampisti (Xabi, Busquets, Xavi, Iniesta y Silva) e un falso centravanti (Cesc) che, durante il possesso di palla, può diventare anche un 4-6-0. In difesa, torna un 4-2-3-1.

Il 4-4-2 originale, stabiliva due attaccanti, quattro difensori e quattro centrocampisti specifici per le loro posizioni. Tuttavia, vi sono attualmente moltissimi giocatori che stanno sulla fascia senza essere interni e estremi. In questo modo, si rafforza il possesso di palla, a discapito della velocità.

Il 4-4-2 può sempre sorprendere l'avversario. Come risorsa offensiva, molti allenatori si affidano ad uno dei loro centrocampisti offensivi per trasformare la strategia in un 4-3-3. Questa opzione di solito fa ricorso all'utilizzo di estremi (o falsi estremi) e ad un gioco di attacco.

Il fatto che il centrocampo sia formato sempre più da interni e sempre meno da estremi, si ripercuote sulle esigenze della squadra sulla fascia. Per cui gli allenatori sono sempre più esigenti sul ruolo dei laterali odierni.

Naturalmente, più di qualsiasi sistema o strategia, la differenza la fanno sempre e comunque i giocatori. Sono loro infatti ad essere determinanti sul successo o meno di una determinata tattica. Quando due strategie si scontrano sullo stesso campo di gioco, è il talento ad essere decisivo per la vittoria.

Facciamo due tiri? Vi consigliamo i migliori articoli per il calcio, per condividere questa passione con i vostri amici:

 TAGS:Nike Mercurial victory IV AG juniorNike Mercurial victory IV AG junior

Nike Mercurial victory IV AG junior

 

 

 TAGS:Parastinchi Adidas F50 replica giallo-neraParastinchi Adidas F50 replica giallo-nera

Parastinchi Adidas F50 replica giallo-nera

Lascia il tuo commento 4-4-2, il modulo standard del calcio

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name